Chiusura delle iscrizioni per l’Oratorio Estivo 2020

Carissime famiglie,

abbiamo finito i posti disponibili per l’Oratorio Estivo 2020: pur consapevoli di non aver potuto aiutare tutti siamo contenti di star facendo la nostra parte per regalare un’estate di gioco e divertimento per i ragazzi che abbiamo potuto accogliere.

Quest’anno, come già sapete, i vincoli per poter fare bene e in sicurezza l’Oratorio Estivo erano molti e ha pesato molto il limite dei 100 posti. Non ci dimentichiamo di tutti gli altri però e, appena la situazione lo permetterà, saremo contento di potervi accogliere tutti in oratorio perché crediamo fortemente che il cortile sia il cuore pulsante della vita dell’Oratorio.

Rilanciando il motto di quest’anno vi aspettiamo prossimamente perché in oratorio vogliamo vivere #sani&Santi

Ultimi posti per l’Oratorio Estivo 2020

Carissime famiglie,

stiamo verificando quanti posti sono ancora disponibili per le settimane di Oratorio Estivo per il periodo dal 29 giugno al 31 luglio.
Vorremo poter accogliere tutti come abbiamo sempre fatto ma quest’anno sia per la responsabilità visto il periodo in cui viviamo sia per le stringenti limitazioni chieste dalla Regione dobbiamo procedere con rigore e di conseguenza attenerci a dei numeri più ridotti.
Ad ora abbiamo ancora pochi posti disponibili, come di sotto indicato nella tabella:
Se ancora interessati vi chiediamo di contattarci tramite mail all’indirizzo segreteria.valdocco@gmail.com indicando i dati, come di sotto riportato. Ad esaurimento dei posti sopra indicati non potremo più iscrivere nessuno (non è possibile essere iscritti in una classe che non è quella di appartenenza).
Nella mail specificare
– COGNOME E NOME DEL RAGAZZO
– CLASSE FREQUENTATA (es. 1 media scuola Valdocco)
– SETTIMANE ALLE QUALI SI VORREBBE ISCRIVERE (es. I e III settimana)
– NUMERO DI TELEFONO AL QUALE VERRETE CONTATTATI
– SE ENTRAMBI I GENITORI LAVORERANNO NEL PERIODO DELL’ORATORIO ESTIVO
In caso vogliate iscrivere più figli specificare i dati di tutti quanti.
Stiamo lavorando per il bene dei ragazzi.
Saluti

Festa di Maria Ausiliatrice 2020

Domenica 24 maggio 2020, prima domenica in cui si è potuto tornare a celebrare la S.Messa in presenza del popolo, è stata anche la festa solenne di Maria Ausiliatrice: per noi dell’Oratorio non è un caso!
Nonostante le molte attenzioni che ci sono state e la forma ridotta dei festeggiamenti, niente può fermare la devozione alla nostra mamma del Cielo e si è potuto toccare con mano nella festa di questo weekend.

Grazie Maria che, come diceva don Bosco, accogli tutti sotto il tuo manto.

Auguri di una Santa Pasqua 2020

Da parte di don Jacek, della comunità salesiana “San Francesco di Sales”, dell’equipe educativa e degli Animatori i nostri migliori auguri per una Santa Pasqua: che il Signore possa risorgere nella nostra vita!

Inaugurazione della Cappella del Buon Pastore

Domenica 2 febbraio è stata inaugurata la Cappella del Buon Pastore presso l’oratorio salesiano di Valdocco. La Cappella prende questo nome proprio perché il tema principale con cui è affrescata: Gesù Buon Pastore.

Numerose le persone presenti all’inaugurazione. Tra queste, don Enrico Stasi, Ispettore dei Salesiani del Piemonte e della Valle d’Aosta, che ha così espresso la sua gratitudine a don Jacek, incaricato dell’oratorio di Valdocco:

Ringrazio don Jacek che ha voluto rinnovare questo ambiente, renderlo bello. Perché la bellezza apre il nostro cuore a Dio.

Queste invece le parole di don Jacek riguardo alla Cappella:

Per chi frequenta l’oratorio di Valdocco, la Cappella è un dono e un impegno.

Il Buon Pastore, anzitutto, conosce le sue pecore. È bello soffermarci su questa qualità: secondo il linguaggio biblico, conoscere è molto più di un semplice acquisire e gestire delle informazioni. La conoscenza comporta lo stare assieme e il condividere. A imitazione di Cristo, ogni salesiano e animatore, ogni allenatore e catechista deve contraddistinguersi per queste virtù: la vicinanza e la pazienza, l’ascolto e il sostegno, la fermezza e la dolcezza, l’attenzione ai piccoli e agli ultimi, l’ottimismo e la dedizione.

Nelle parole di Gesù, scritte al centro della cappella, vi è un’altra caratteristica che deve avere ogni pastore quella di un amore responsabile che imita Gesù, il Buon Pastore per eccellenza: Lui offre la via per i suoi discepoli. A partire da don Bosco stesso, così hanno fatto i salesiani e i loro collaboratori passati in questo oratorio, sulle parole di Gesù:

Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici.”
(Gv 13, 15)

Come non cogliere nell’esempio di Cristo l’invito a saper amare le persone con cui si viene a contatto, i destinatari e i compagni del nostro servizio? Gesù ci insegna ad avere una dedizione sincera e un’attenzione costante verso le persone che frequentiamo.

La regola fondamentale è sempre la stessa: trattare l’uomo come un fine e mai come un mezzo. Se si riflette bene, solo su questa basa un oratorio può funzionare veramente. È un cammino certamente non facile, specie se contestualizzato con altre culture e religioni, ma è l’unico che conduca a quella solidarietà vera che deve contraddistinguere le comunità dove legge fondamentale è l’amore, la divina carità.

Don Jacek Jankosz

Per scoprire meglio la Cappella del Buon Pastore, clicca qui:

Inizia il Corso Animatori 2019

Non perdere questa occasione per iniziare il cammino con noi.

Essere Animatori è uno stile che vogliamo imparare a vivere guardando a don Bosco per essere “una missione” ogni giorno della nostra vita.